Via Pietro Metastasio n.26 - 25126 Brescia - tel. 030.291478 fax 030.43194

COOKIES e POLICY
Questo sito utilizza i cookies di profilazione per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente. Inoltre, vengono utilizzati anche cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando QUI o su qualsiasi altra parte del sito.”  


EMERGENZA COVID-19 - SERVIZI AL PUBBLICO
In ottemperanza all’art.87 del Decreto Legge n.18 del 17 marzo 2020 e all’art.2 del DPCM del
26 aprile 2020 gli Uffici dell’Ordine sono chiusi al pubblico.
E' possibile contattare telefonicamente i nostri uffici al n. 030291478. Per richieste urgenti, scrivere a segreteria@opibrescia.it o info@opibrescia.it.
Da lunedì 11 maggio, esclusivamente per comprovate necessità di assoluta urgenza e non ulteriormente differibili,
sarà possibile richiedere anche un appuntamento.
Per iscrizioni e rilascio certificati, visitare la sezione SERVIZI, pubblicata nella home page di questo sito.


1pos

La Gestione Separata ENPAPI: gli esperti rispondono

Logo Enpapi

Incontro per infermieri, assistenti sanitari, infermieri pediatrici
venerdì 20 maggio dalle 14.30 alle 17.30
Aula Didattica Collegio Ipasvi Brescia

Nelle scorse settimane alcuni nostri iscritti hanno ricevuto una comunicazione dall'Università degli Studi di Brescia e da altre istituzioni con l'invito a regolarizzare la loro posizione previdenziale. Per rispondere ai numerosi quesiti sorti il Collegio IPASVI di Brescia organizza un incontro informativo in collaborazione con la Cassa di Previdenza ENPAPI il prossimo 20 maggio, alla presenza dei nostri consulenti che parteciperanno alla tavola rotonda finale.

Vari sono i committenti per i quali gli iscritti svolgono delle collaborazioni e che sono tenuti ad ottemperare alla normativa previdenziale. A decorrere dal 1° gennaio 2012, infatti, sono iscritti alla Gestione Separata ENPAPI gli Infermieri, gli Infermieri Pediatrici e gli Assistenti Sanitari che, iscritti ai relativi Albi provinciali, svolgono attività lavorativa di natura infermieristica nella forma di collaborazione coordinata e continuativa ovvero di collaborazione non abituale (c.d. mini co.co.co.).

Sono pertanto iscritti alla Gestione Separata:
• i titolari di rapporto di collaborazione coordinata e continuativa,
• i titolari di contratto a progetto,
• i componenti gli organi di amministrazione e controllo di Studi Associati e Cooperative,
• i componenti gli organi di amministrazione e controllo dei Collegi Provinciali IPASVI qualora svolgano contestualmente attività di lavoro di autonomo (attrazione del reddito nella sfera libero professionale),
• i collaboratori occasionali di cui all’art. 61, comma 2, D.Lgs. 276/2003.

I compensi assoggettabili a contribuzione presso la Gestione Separata si riferiscono allo svolgimento delle attività previste dai singoli profili professionali.
Tra le attività rientranti nei profili professionali è inclusa quella di docenza. Ad esempio, gli Infermieri, gli Infermieri Pediatrici e gli Assistenti Sanitari, anche se lavoratori dipendenti, autorizzati dalla propria struttura ad effettuare attività di docenza in materie sanitarie presso Università, scuole professionali o altri istituti, che abbiano stipulato contratti di collaborazione occasionale sono destinatari della riforma: i committenti dovranno presentare denunce retributive ed effettuare i versamenti contributivi all’ENPAPI, Gestione Separata.  Iscrizioni & Programma