Ordine degli Infermieri, Assistenti Sanitari, Vigilatrici d’Infanzia/Infermieri Pediatrici della Provincia di Brescia - Via P. Metastasio, 26 - 25126 Brescia

Offerte lavoro

19.1.18 - Convegno CID & IPASVI Brescia

Convegno per infermieri, assistenti sanitari, infermieri pediatrici e altre professioni sanitarie accreditato
da IPASVI Brescia al Programma Regionale Lombardo di Educazione Continua in Medicina
IL DIRIGENTE DELLE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI NEL NUOVO SCENARIO LOMBARDO:
DALLA PRESA IN CARICO ALLE NUOVE RESPONSABILITA'
Venerdì 19 Gennaio 2018 dalle 09:00 alle 16:00
AUDITORIUM G. TESTORI - Piazza Città di Lombardia, 1 • Milano
4,2 crediti - Iscrizioni online - Locandina

L'evoluzione del Sistema Sociosanitario Lombardo avviata con la legge regionale n. 23/2015 è caratterizzata dall'integrazione del sistema sanitario con il sociosanitario, l'ambito ospedaliero con l'assistenza sul territorio, la continuità delle cura per i malati cronici e i pazienti acuti post-degenza. Questa trasformazione è incentrata sulla riorganizzazione, razionalizzazione e appropriatezza delle risorse al fine di ampliare le risposte ai bisogni che si modificano costantemente in un'ottica di sostenibilità del sistema.
Con la deliberazione N° X / 6164 del 30/01/201 il quadro si completa con la ricostruzione della filiera erogativa fra ospedale e territorio attraverso la presa in carico della persona con la:
•Riduzione della frammentazione dei processi assistenziali attraverso la costruzione di un percorso di cura integrato, definito sulla base del livello di intensità del bisogno che caratterizza la domanda;
•L'implementazione di modelli e strumenti che contrastano la logica ospedale-centrica a favore di una gestione e presa in carico fin dal territorio.
Tali percorsi di presa in carico rendono necessari nuovi ruoli professionali e nuove competenze per gli Infermieri Dirigenti, che necessariamente si collegano al tema delle responsabilità. Con l'approvazione della Legge n. 24/2017, meglio nota come “Legge Gelli-Bianco”, si è definito il tema della responsabilità professionale del personale sanitario e della sicurezza delle cure per gli assistiti, ponendo il focus sul tema assicurativo, i comportamenti preventivi e la responsabilità individuale. L'Infermiere Dirigente deve necessariamente avere padronanza dei temi di responsabilità e assicurativi collegati, sia degli operatori gestiti sia inerenti il proprio ruolo.
Sulla base di questi importanti cambiamenti il C.I.D. sezione Lombardia vuole proporre, a supporto dei dirigenti, una prima giornata di studio con l'obiettivo di approfondire il quadro evolutivo enunciato e di confrontarsi sulle esperienze di presa in carico in essere sul territorio lombardo.