Via Pietro Metastasio n.26 - 25126 Brescia - tel. 030.291478 fax 030.43194

1.04.19 - FNOPI Di Giulio: "Mettere il cittadino al centro delle scelte, senza mai dimenticare le istanze dei professionisti"

Intervista all'infermiera vicepresidente del Consiglio Superiore di Sanità. Un incarico prestigioso e motivo di orgoglio per tutta la comunità professionale.
Un’impresa fare la sintesi in poche righe del curriculum della professoressa Paola Di Giulio, che conta oltre 200 pubblicazioni, numerosi incarichi nell’ambito della ricerca e della didattica e all’interno di commissioni, comitati scientifici e organi di rappresentanza professionale.
E’ stata dal 1996 al 2015 responsabile dell’Unità di Ricerca Infermieristica dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano, con il quale ha collaborato dal 1989. Dal 2001 è Professore Associato di Scienze Infermieristiche presso l’Università di Torino. Dal 2006 è docente e componente dell’Unità di Ricerca presso la SUPSI, Dipartimento di economia aziendale, Sanità e Sociale e professore dal 2009. E’coordinatrice dei progetti infermieristici presso l'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Componente del Comitato di Coordinamento del Gruppo Italiano di Ricerca in Medicina Palliativa, Studio "Staging" dal 1995 e del gruppo di ricerca EOLO (End of Life Observatory) dal 1998 al 2019, presso la Fondazione di Ricerca in Cure Palliative Lino Maestroni di Cremona. E’ componente e co-fondatrice (dal 2001) del gruppo PARI (Percorsi assistenziali e ricerca infermieristica), che ha l’obiettivo di attivare progetti di ricerca multicentrici su temi assistenziali. Dal 1982 è componente del Comitato di redazione della Rivista dell'Infermiere (diventata nel 1999 Assistenza Infermieristica e Ricerca) di cui ha un ruolo di coordinamento dal 1999. Segue articolo